Strangozzi Umbri

Gli strangozzi, o stringozzi, sono una tipica pasta Umbra, precisamente della zona Folignate-Spoletina, dalla forma lunga a sezione rettangolare. Sono molto diffusi nel territorio Umbro ed è possibile trovarli anche nelle Marche e nel Lazio. La caratteristica principale di questo tipo di pasta è quello di saper trattenere, a differenza di altre paste lunghe, le salse alle quali si accompagnano.

A seconda della zona possono essere chiamati in diversi modi come strangozzi, stringozzi, strengozzi... Nella provincia di Perugia vengono chiamati Umbricelli mentre in quella di Terni sono conosciuti come Ciriole. Sono molto simili ai tagliolini, ma a differenza di questi sono più spessi e sono fatti senza uova.

Il prodotto viene realizzato a mano, stendendo una sfoglia, di circa 2 mm di spessore, di pasta di farina di grano tenero, acqua e, eventualmente, sale. Questa sfoglia viene poi tagliata in strisce sottili, larghe circa 3/4 mm e lunghe all'incirca 30 cm.

La forma ricorda le stringhe in cuoio da scarpe, da questo, infatti, si pensa derivi il nome particolare.

Gli strangozzi Umbri vengono spesso conditi con Tartufo Nero, funghi Porcini, Asparagi o con sugo di pomodoro magro piccante (tipico sugo alla Spoletina).